Ven 20 Maggio: Esseri Riflessi

FRIDAVenerdì 20 maggio (inizio ore 20 e 30 – ingresso gratuito) al teatro comunale di Torre Santa Susanna (Br) la rassegna “Cine qua Non” festeggia la sua prima stagione con un appuntamento condito da mostre, proiezione e dal concerto di Mino De Santis.

Si partirà con la proiezione del cortometraggio “Io non sono grande”, con la partecipazione degli artisti che in questi ultimi mesi sono stati protagonisti della rassegna. In particolare esporranno infatti lo scultore Antonio D’Abramo, la fotografa Daniela Errico e l’illustratore Carmelo Kalashnikov.

A seguire, a partire dalle ore 22.30, l’atteso concerto del cantautore salentino Mino De Santis, accompagnato dalla fisarmonica di Pantaleo Colazzo. Già ospite del Barcollo di Torre Santa Susanna, Mino De Santis è testimone di usi e tradizioni del meridione e del Salento, di storie di vita tra il triste ed il comico, senza perdere mai l’ironia e la musicalità tipica dei cantautori italiani come De Andrè o Stefano Rosso. Continua a leggere

“Qui e Ora” – mostra

“Ieri è storia, domani è mistero, ma oggi è un dono, per questo si chiama presente.”

loc definitiva copiaDa questa frase il 2 settembre 2013 nacque il mio progetto “Qui e ora”, con la forte voglia di vivere il presente, di lasciar andare il passato e di vivere con presenza mentale ogni singola azione.
Un progetto e un monito per me stessa innanzitutto, ma con la voglia di condividerlo e  di rendere tutti partecipi di questo piccolo semplice gesto che può cambiare un pensiero, e di conseguenza uno stato vitale, e quindi il modo in cui scegliamo di vivere.

In questo compito, per nulla semplice, ho voluto avvalermi dell’aiuto di grandi pensatori che attraverso il loro operato, e la conseguente divulgazione delle loro idee, hanno dato forza e coraggio al mio agire e pensare quotidiano.Un progetto durato un anno intero: ogni giorno ho pubblicato una foto e una citazione (qualche volta una canzone) che esprimevano il “qui e ora” del momento in cui avevo realizzato lo scatto. La foto era poi pubblicata sul mio sito per sole 24 ore, il giorno successivo spariva per far posto ad un nuovo “Qui e ora” non lasciando alcuna traccia del giorno precedente

Adesso posso finalmente dire che il mio progetto “Qui e Ora” ha trovato la sua conclusione: un libretto che raccoglie alcuni scatti e una mostra fotografica!
La realizzazione del libretto mi ha tenuta impegnata per parecchio tempo: ho stanmpato tutte le 365 foto e le ho “messe al muro” (!) per poterle visionare ed abbinare.

q
Poi la ricerca della giusta grafica interna, i cambi di font, la revisione infinita di ogni pagina ecc ecc ecc (e poi trovi sempre un errorino quando hai mandato in stampa!)

ci sono tante piccole cosette legate a questo progetto e una sorpresa ci sarà il giorno dell’inaugurazione.

La mostra è stata patrocinata dall’associazione fotografica Cantierimmagine di Brindisi e sarà ospitata dal Binario 23, a condire il tutto un ricco apericena, e le selezioni musicali Nu funk di Key Jack Dj e producer.

 

Ci vediamo quindi domenica 20 Dicembre alle 19 al Bianrio 23, in via Congregazione 11, Brindisi.

(altre info su “Qui e ora”  le trovate QUI QUI QUI )

“The Music Affair” in mostra al RockInDay

01cop copiaIn mostra “The Music Affair”, il libro fotografico di Daniela Errico che documenta e raccoglie, in 130 pagine, numerose foto di festival e concerti tenuti nel territorio pugliese negli ultimi anni.
Il 6 e 7 Agosto le foto sanno in mostra al RockInDay, a San Vito dei Normanni (Br), festival giunto alla 9^ edizione, e che ospiterà quest’anno Post CSI, Rezophonic e Una (marzia Stano).
In occasione delle date di agosto la mostra si amplia di altri quattro scatti, di cui due provenienti dalle precedenti edizione dello stesso RockInday.

Disponibile in formato cartaceo e digitale su Blurb ed Amazon, “The Music Affair” contiene gli scatti realizzati da Daniela Errico per lavoro o per passione, dal 2009 ad oggi. All’interno, in particolare, molti momenti di festival ormai noti a livello regionale e non solo come il “Metal Symposium” di Bari, il “Rockinday” o diversi eventi di “Rockcult”. Fra gli artisti documentati durante le proprie esibizioni in Puglia, i Fleshgod Apocalypse, Giorgio Canali, Bud Spencer Blues Explosion, gli olandesi Asphix, i norvegesi Taake, Pino Scotto, Essenza, Andy, The Cyborg, Gianluca De Rubertis, Tales of Deliria e tanti altri. Presente nel book fotografico anche due ulteriori sessioni, “Photosession for cd, demo and other” e “Backstage videos”.
Daniela Errico, socia fondatrice e membro del consiglio direttivo dell’associazione fotografica Cantierimmagine di Brindisi, ha partecipato a diverse collettive e mostre personali, nonché in book fotografici o per la realizzazioni di copertine. Segue, da anni, numerose manifestazioni musicali in Puglia, realizzando anche shooting per band. Ha seguito corsi di fotografia e fotoritocco con Sara Lando (fotoritocco nel ritratto e nel beauty), PierPaolo Cito (fotogiornalismo) Arantxa Boyero (fotografia e performance), Davide Micocci (fotografia e illuminazione), Gabriele Torsello (fotografia documentaristica), Danilo Dom Calogiuri (reportage classico), Alessia Rollo (reportage moderno), Ingrid Simon (ritratto), Amaya Hernandèz (fotografia e installazione), Luca Coclite (video arte), Mauro Prevete (seminario sulla fotografia nei matrimoni e nelle cerimonie), Emanuela Bartolotti (percorsi fiabeschi).

COMUNICATO STAMPA

 

Esposizioni di The Music Affair

10502096_923107074420683_5247551721493543490_n

Ciao a tutti, non scrivo da moltissimo tempo: sono impegnata con diverse cose, e diverse tra loro; tra queste ci sono anche le mostre del libro “The Music Affair”. Di seguito un calendario di eventi che aggiornerò man mano e le foto delle esposizioni già fatte. Continua a leggere

Esercizi

Mi sono resa conto che negli ultimi tempi (lunghi tempi) ho preso la macchina fotografica solo per i concerti, mettendo da parte quel che posso esprimere di personale con la fotografia. Da un pò mi frulla in testa un progetto (che non so se riuscirò a realizzare come vorrei, e se mai lo pubblicherò), ma in attesa di schiarirmi le idee sulla fase progettuale e realizzativa, ho pensato bene di fare un pò di riscaldamento e di riprendere la macchina per fare un pò di esercizi, senza nulla a pretendere.

Mi ispiro per questo ad un libro che mi è stato consigliato qualche anno fa.

Il primo esercizio si chiama “autoritratti senza volto”

“è quello che dice un uomo indiano rispondendo all’uomo bianco che gli chide perchè viva nudo: “in me tutto è volto”. In un cultura non feticistica non si oppone, come noi, al volto, il solo ricco di espressione, il solo dotato di sguardo: è esso stesso volto, e vi guarda”.

 Jean Baudrillard – Della Seduzione

cliccare sull’immagine per vederla più grande.

autoritratti senza volto

 

 

 

Qui&Ora – continua… :)

Ve lo ricordate Qui&Ora? era il mio progetto giornaliero, ogni giorno una foto per un anno intero (dal 2sett2013 al 2sett2014), accompagnato da una riflessione o da una canzone, spesso con messaggi precisi, anche se non sempre espliciti.
Mi ero riproposta di dargli una forma finale e conclusiva… e fisica. Si fisica perchè nell’ultimo periodo sto cercando di dare forma materiale a ciò che faccio, voglio qualcosa che io posso sfogliare anche senza connessione, anche con la batteria del telefono che non dà segni di vita… e soprattutto voglio il sapore e l’odore della carta tra le mani.

Di questa continuazione dei lavori ve ne ho dato anticipazione qui
Stamane ho ritirato la stampa delle foto….
IMG_20150223_204237
in basso a destra le foto di apertura e chiusura del 365project… un cerchio che si chiude, e riparte…

sono più di 300 foto suddivise in piccoli gruppi… da qui usciranno altri sottogruppi… qualcosa mi sfuggirà di mano, lo so.
Per quanto riguarda la forma finale che avrà, vi lascio ancora un pò in sospeso… ho già un’idea ma devo capire (una volta suddivisi i sottogruppi) come organizzare il lavoro.

Vi terrò aggiornati :)