Esseri Riflessi

“Esseri riflessi” nasce dalla voglia di omaggiare alcuni artisti che hanno arricchito la formazione dell’autrice, influenzandola ed al contempo rispecchiandosi in essi.
Nato quasi per caso, dalla volontà di omaggiare Frida Khalo, il progetto ha trovato forza e volontà continuativa nel camouflage, e nelle capacità espressive che le hanno consentito di immedesimarsi nel personaggio in questione, per restituirlo in una chiave personale.
Gli artisti e i personaggi sono (in ordine sparso): Frida Khalo, Marilyn Monroe, Andy Warohl, Rino Gaetano, David Bowie, Blues Brothers, Freddy Mercury, Jim Morrison, Frank Zappa, Amy Winehouse, Ameliè Poulain, Wonder Woman.
Le persone che ha voluto rappresentare, hanno colpito la sua attenzione per la loro artisticità, o per la loro forza d’animo, o per il segno che hanno lasciato nella storia, o molto più semplicemente per simpatia nei loro confronti.

Ii libro è disponibile su / the book is available on Blurb a questo link

 

 

“Esseri Riflessi” (“Reflected People”) is a photographic project through which the authoress pay homage to some artists/characters that reflect part of her. Born by chance, only for the willpower to pay homage to Frida Kahlo, the project (a midway between photography and performance) finds strength in camouflage and in expressive abilities, that allows her to empathize in the character, in order to return them in my personal key.
The people she has represented touched her for many reasons: for their personal history, for their fortitude, for the artistic mark they’ve left or simply for sympathy towards them.
Each of them reflects a piece of the authoress’ personality.